Il Parco

IL PARCO VULCANOLOGICO- Area naturale protetta  inserita nello S.T.I.N.A.

Estesa poche decine di ettari, è stata creata per definire e delimitare una zona con caratteristiche eccezionali sotto il profilo geologico quale è  l'area dei tre vulcani di San Venanzo e la colata lavica di Venanzite. Nonostante l'elevato pregio scientifico negli anni '70 la Venanzite è stata estratta per ottenere inerti e ballast ferroviario. Lo svuotamento del corpo lavico ha messo in luce le intrusioni, le varie unità di flusso sovrapposte e canalizzate e dal 2004 l'area di cava è diventata la sede del Parco Vulcanologico all'interno del quale si snoda un suggestivo sentiero didattico.

Il visitatore è come se si spostasse all’interno di un vulcano in sezione ed ha la possibilità di toccare con mano e fare osservazioni da un punto di vista decisamente inusuale: l'interno di una colata. Il percorso è stato tracciato permettendo una progressione logica delle osservazioni e toccando tutti i punti di maggior interesse, anche sotto il profilo storico- paesaggistico.

 

Il sentiero ha un'estensione planimetrica di circa 800 m e si sviluppa interamente nei pressi e all’interno dell’area di cava della colata de “Le Selvarelle”; lungo il percorso sono state individuate tre aree di sosta principali corrispondenti ai punti più significativi in senso lato.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie, altrimenti ti invitiamo a leggere la normativa completa.